Henry Miller - Graziella Martina - In viaggio con gli scrittori

Vai ai contenuti

Menu principale:

Livello 1 > Scrittori tradotti

Henry Miller (New York, 26 dicembre 1891 – Pacific Palisades, 7 giugno 1980) è stato uno scrittore statunitense.

L'affermazione come scrittore

Miller iniziò la vera e propria carriera di scrittore solo successivamente al 1930 ma attese fino agli anni '60 perché la sua opera, pubblicata in Francia ed introdotta clandestinamente negli Stati Uniti, superasse la censura, e perché il suo anarchico rifiuto dei modelli di vita americani trovasse rispondenza tra le nuove generazioni ribelli del secondo dopoguerra. Nonostante questo antitradizionalismo, l'opera di Miller ha le sue radici negli autori americani più rappresentativi e fra i più popolari: Ralph Waldo Emerson e Walt Whitman.


L'attività di narratore

L'attività di narratore di Miller è assai più complessa di quello che la sua universale fama di pornografo lasci supporre, e si caratterizza come un'estesa autobiografia nella quale l'autore cerca di tracciare il percorso della propria illuminazione spirituale: da uomo attanagliato dall'alienazione della civiltà industriale, a scrittore.

Tra le sue opere vanno ricordate:

Tropic of Cancer (Tropico del Cancro, 1934)
Black Spring (Primavera nera, 1936)
Max and the white phagocytes (Max e i fagociti bianchi, 1938)
Tropic of Capricorn (Tropico del Capricorno, 1939)
La trilogia The Rosy Crucifixion (Crocifissione in Rosa), incentrata sulla figura della seconda moglie June (Mona, nei romanzi), composta da:

  •     Sexus (1949)

  •     Plexus (1952)

  •     Nexus (1960)

The Colossus of Marussi (Il colosso di Marussi, 1941)
The Air Conditioned Nightmare (L'incubo ad aria condizionata, 1945)
Remember to Remember (Ricordati di ricordare, 1947)
The time of the assassins: a story of Rimbaud (Il tempo degli assassini, 1956)
Quiet days in Clichy (Giorni tranquilli a Clichy, 1956)
A devil in paradise (Paradiso perduto, 1956)
Big Sur and the Oranges of Hyeronymus Bosch (Big Sur e le arance di Hyeronymus Bosch, 1957).

Miller oltre la narrativa
Accanto alle opere narrative ed alla importante attività di acquarellista bisogna porre una vasta ed interessante produzione di saggi di vario genere che offrono interessanti prospettive sulla sua opera e sulle sue opinioni.




Data ultimo aggiornamento di questa pagina: 29/10/08

Fonte: Wikipedia    

 
Torna ai contenuti | Torna al menu